Pizzeria Betra Salerno

Migliorini si prende la Salernitana

Il centrale “gigante” nelle ultime gare, una delle poche note positive di Padova, guiderà la difesa anche contro il Benevento

Carmine Raiola

Si è preso la Salernitana Marco Migliorini. Il centrale numero 25, nel match dell’Euganeo è stato uno dei pochi uomini a salvarsi nelle file granata in una delle partite più brutte fino a questo momento della Salernitana.
Lo stopper, come detto, è stato probabilmente il migliore della squadra di mister Gregucci che dopo averne fatto a meno nella partita contro il Lecce a causa della squalifica, lo ha rischierato nuovamente titolare contro il Padova.
Nel match di sabato scorso, il numero 25 granata ha guidato la difesa in maniera egregia, mai fuori tempo negli interventi ed attento ad aiutare i suoi compagni di reparto quando erano in difficoltà, è riuscito nel non semplice compito di imbrigliare Mbakogu e Bonazzoli non concedendo loro alcuno spazio per poter fare male alla sua squadra. Esempio di quanto detto è la ripartenza due contro due portata avanti proprio dagli attaccanti biancoscudati, nell’occasione il centrale granata è riuscito a salvare con un grandissimo intervento su Federico Bonazzoli, il quale era già pronto a scaricare in rete una palla gol che poteva rivelarsi decisiva ai fini del risultato.
Alla luce della sua prestazione, Migliorini si candida fortemente per una maglia da titolare nel derby contro il Benevento.
Gregucci su Migliorini ha puntato sin dall’inizio della sua avventura sulla panchina granata (non lo ha schierato infatti solo contro Pescara e Lecce), dopo che con Colantuono è stato molte volte relegato in panchina, inoltre se continuerà a giocare così sembra difficile che il trainer di San Giorgio Ionico possa fare a meno di lui anche in futuro.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.