Taste - Sapori Mediterranei

Mezzi militari sequestrati a Salerno, erano per i terroristi islamici

Jeep e anfibi dell'esercito in disuso dovevano partire dal porto di Salerno e arrivare in Somalia, una spedizione per il gruppo islamista Al Shabaab

A rivelare una operazione che si è svolta nell’estate del 2014 è stato il direttore dell’ufficio interregionale delle dogane per la Campania e la Calabria nel corso di una audizione in commissione Ecomafie. Dei mezzi militari italiani in disuso, Jeep e anfibi, in particolare, erano diretti in Somalia con partenza dal porto di Salerno. Ma nello scalo salernitano sono stati sequestrati, bloccando così un vero e proprio traffico illecito di materiale che sarebbe, probabilmente, finito in mano ai terroristi islamici. Pare, infatti, che ad attendere la spedizione da Salerno c’era il gruppo islamista Al Shabaab.

 

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.