Taste - Sapori Mediterranei

Mercatini di Natale, Loffredo: “Puntiamo agli artigiani salernitani”

"I prezzi di ogni casetta diminuiti del 50 per cento" L'intervista all'assessore Dario Loffredo

Federica D'Ambro

E’ stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Salerno il bando per i Mercatini di Natale a Salerno, con le relative date di apertura e chiusura della manifestazione. Quest’anno i mercatini saranno gestiti dalla stessa amministrazione comunale e dureranno precisamente un mese, dal’8 dicembre al’8 gennaio.
Le postazioni 3×3 metri saranno posizionate in diverse zone della città. 20 casette saranno posizionate a Piazza Sant’Agostino, 8 al tempio di Pomona, 10 al vicolo S. Petrillo, 4 a piazza Caduti di Brescia, 8 sul Lungomare Marconi, 6 presso il Parco del Mercatello, e 6 in Piazzetta Ricciardi.

“Nei primi giorni di dicembre si darà il via ai Mercatini di Natale, è stato pubblicato il bando – ha dichiarato l’assessore Loffredo – quest’anno abbiamo fatto un’operazione per incentivare gli artigiani a partecipare a quest’evento, cercando di cambiare e diminuire i prezzi di ogni casetta, infatti, rispetto allo scorso anno, sono abbattuti i prezzi di circa il 50 per cento. E’ importante la partecipazione per la città, per creare una grande comunità. Confido nei commercianti”.

Categorico il Comune sulla merce che potrà essere venduta. Si tratta di addobbi per presepi e alberi di Natale, prodotti in ferro battuto, rame e ottone, giocattoli natalizi, libri e stampe, rigattieri e antiquariato, dolciumi e prodotti alimentari tipici, artigiani del legno e altri tipologie di artigianato. Ammessi a partecipare al bando sono tutte le imprese e le attività abilitate al commercio, e un 10 per cento di ogni area stand sarà riservato ai venditori occasionali.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.