Pizzeria Betra Salerno

Menichini mette le ali alla Salernitana: Gatto in rampa di lancio

L'ex Vicenza in predicato di giocare dal primo minuto nel 4-4-2 concepito dal trainer toscano

Nicola Roberto

Le ali per riprendere quota nella volata salvezza: Leonardo Menichini prepara la terza formazione – ed il terzo modulo – differente da quando è tornato alla guida della Salernitana. Per la gara con il Crotone, seconda forza del campionato cadetto, il trainer di Ponsacco sta pensando, infatti, di ricorrere al 4-4-2, atteggiamento tattico con il quale la Salernitana potrebbe coprire meglio il campo in ampiezza, provando così a limitare l’incisività degli esterni del Crotone che ha il suo punto di forza proprio nella propulsione che i laterali della linea mediana sanno garantire, innescando così il tridente Ricci- Budimir-Stoian. Una delle maggiori preoccupazioni di Menichini è proprio la pericolosità del trio offensivo di Juric. All’andata Juric e Stoian tagliarono a fette la difesa granata e per questo il tecnico toscano pensa ad un modulo con due linee da quattro così da avere sempre una doppia copertura sulle fasce. Nelle prove di oggi al Mary Rosy Menichini ha provato ancora una volta Zito nella posizione di terzino sinistro. L’ex del confronto potrebbe, dunque, scalare sulla linea dei difensori ed avere in Oikonomidis un prezioso punto d’appoggio, visto che il canguro di origini greche dovrebbe giocare da esterno di centrocampo sul settore di sinistra. La catena destra vedrà in Ceccarelli il terzino ed in Gatto l’esterno di centrocampo. L’ex Vicenza potrebbe, dunque, debuttare dal primo minuto dopo gli spezzoni giocati contro Pescara e Ternana. La coppia centrale difensiva sarà composta da Bernardini ed Empereur, mentre quella di centrocampo presenta ancora dei punti interrogativi: Moro- Odjer e Bovo-Pestrin sono le coppie che Menichini sta provando. Il ghanese sembra certo di una maglia, per l’altra il ballottaggio dovrebbe restringersi a Moro e Pestrin. In avanti spazio a Coda e Donnarumma. 4-4-2, linee strette ed ali pronte a fiondarsi negli spazi: la Salernitana prova finalmente a decollare.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.