Taste - Sapori mediterranei

Medico americano muore al Ruggi: la moglie dona le sue cornee

Due medici americani in pensione avevano deciso di passare un anno della loro vita in Italia, ma qualcosa non è andato come avevano pianificato, commovente è stata la decisione della moglie

Federica D'Ambro

La Direzione Generale di questa A.O.U. comunica che nella notte appena trascorsa è stato eseguito un prelievo di cornee su un uomo di 70 anni, un medico americano, deceduto a seguito di crisi cardiorespiratoria.

La moglie, medico anche lei, ha acconsentito alla richiesta del personale di Rianimazione del Plesso Ruggi permettendo che le cornee del marito fossero destinate alla Banca delle Cornee di Napoli.

La coppia, ha raccontato la moglie, si trovava in Italia per poter finalmente realizzare il loro sogno: imparare bene l’italiano. Essendo andati entrambi in pensione finalmente avevano potuto organizzare questo viaggio di un anno. Purtroppo, dopo un paio di mesi dal loro arrivo, il marito, uno psichiatra, ha cominciato a stare male fino al triste epilogo della scorsa notte. Lei, specialista in medicina d’urgenza, andrà in Florida per Natale ma, ha dichiarato, subito dopo tornerà in Italia e vi resterà fino a settembre, così come nei loro piani, per poter portare a termine il loro piccolo sogno.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.