Elezioni Mimmo De Maio

Mattarella firma il decreto, il “Costa d’Amalfi” è nella rete nazionale

Il decreto firmato dal presidente della Repubblica è entrato in vigore il 2 gennaio, rendendo lo scalo salernitano secondo in Campania, dopo Capodichino

Federica D'Ambro

L’aeroporto salernitano “Costa d’Amalfi” è stato inserito nella rete nazionale, a firmare il decreto è stato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Il decreto del presidente della Repubblica, che definisce l’aeroporto di Salerno secondo in Campania (dopo Capodichino) è entrato in vigore il 2 gennaio, così come si legge sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.