Taste - Sapori Mediterranei

Matierno: tenta di molestare 14enne, si scatena l’ira dei residenti

Nella notte un gruppo di residenti della zona si è scagliato contro un gruppo di stranieri, ospitati in un centro accoglienza, in seguito ad una presunta molestia ai danni di una ragazzina del posto

Federica D'Ambro

Un uomo, extracomunitario di origine marocchina, ospite di un centro d’accoglienza nel salernitano, ha tentato di molestare una giovane 14enne di Matierno, scatenando l’ira dei residenti. Sembrerebbe che in via Vecchia Matierno, rione collinare di Salerno, nella serata di ieri, si sia scatenata una “guerriglia urbana” tra un gruppo di residenti del posto e un gruppo di stranieri, ospitati in un centro accoglienza della zona. Un vero e proprio raid punitivo, con tentativo di sfondare la porta d’ingresso del centro accoglienza e con spari di pistola, intimidatori, esplosi contro il portone, dove all’interno c’erano gli ospitanti stranieri. Fortunatamente, le forze dell’ordine, sono riuscite a gestire la situazione, infatti nessuno è rimasto ferito e ad avere la peggio solo la struttura che è stata danneggiata.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.