Taste - Sapori Mediterranei

Marocchino 29enne aggredisce due stranieri per 50 euro

L'episodio è accaduto la scorsa notte nei pressi di piazza Vittorio Veneto, ad avere la peggio uno degli stranieri che ha riportato diverse ferite, l'aggressore è stato condannato a 1 anno e 3 mesi di carcere

Federica D'Ambro

Giovane marocchino prende a cinghiate due stranieri per rubare un marsupio. Il fatto è accaduto la scorsa notte in piazza Vittorio Veneto, a Salerno. Come si legge sul quotidiano Metropolis un 29enne marocchino O.A, le sue iniziali, nel tentativo di derubare un marsupio a due ucraini, rispettivamente di 50 e 43 anni, armato di cintura ha iniziato ad aggredirli.
Il 29enne è riuscito ad ottenere quello che voleva, nel marsupio c’era la somma contante di circa 50 euro. Ad avere la peggio uno degli ucraini che, nel tentativo di difendersi, ha riportato diverse ferite.
Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, allertate dai residenti, sono riuscite a fermare e arrestate il marocchino 29enne, condannato per direttissima a 1 anno e 3 mesi di carcere.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.