Taste - Sapori mediterranei

E’ Mariana Szekeres la ragazza trovata morta nella zona industriale

Si prostituiva, aveva 20 anni, era scomparsa il 1 maggio: neanche 5 mesi fa la morte della 34enne Alina Rozana Ripa, l'ombra di un serial killer sui delitti in litoranea

Dal primo maggio non si avevano più sue notizie, è Mariana Szekeres la ragazza trovata senza vita nel tardo pomeriggio di ieri nella zona industriale di Salerno. Una giovanissima prostituta, non è stato semplice, purtroppo, riconoscere la vittima nell’immediato, la 20enne si trovava senza vestiti con il corpo in evidente stato di decomposizione e la testa era parzialmente staccata per via di una aggressione con strangolamento. Le stesse modalità che già conoscono gli agenti della Squadra Mobile, quando trovarono neanche 5 mesi fa il corpo senza vita di Alina Rozana Ripa la 34enne prostituta trovata morta anche lei nella zona industriale della città.  Continuano senza sosta, quindi, le indagini degli inquirenti per rintracciare quello che potrebbe essere un serial killer di prostitute, prima Alina, poi Mariana, una successione maniacale di omicidi. Elementi fondamentali potrebbero emergere dagli esami sul corpo dell’ultima ragazza trovata, capire se ci sono tracce dell’assassino e se è davvero lui l’autore di entrambi i delitti.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.