Pizzeria Betra Salerno

Marco Crimi a un passo dalla Salernitana

Il centrocampista vicino all'accordo con la società granata, nodo sull'ingaggio e durata di contratto. C'è accordo con il Carpi

La Salernitana è vicina a chiudere la trattativa per portare Marco Crimi a Salerno. La piazza è gradita al calciatore che vuole lasciare Carpi, due i nodi da sciogliere tra le parti, la formula del passaggio, con o senza diritto di riscatto, oltre all’ingaggio. Ventisette anni a marzo, più di 1000 minuti in 23 presenze in serie A, 19 lo scorso anno con il Carpi. Marco Crimi è l’uomo chiesto da Bollini per rinforzare il centrocampo granata. Mediano di quantità, non è un regista ma uomo di intensità, può giocare e ha giocato sia centrale (il suo ruolo), sia mezzala in un centrocampo a tre. Sicuramente un calciatore di primo livello per la categoria, “esploso” nel biennio a Latina dove ha prima conquistato i play-off e poi attirato le attenzioni del Bologna. In A ha cominciato lo scorso anno la stagione proprio con i rossoblù ma senza trovare spazio, passando così alla neopromossa Carpi dove ha giocato con continuità. Da segnalare, tra le sue migliori gare, quella di San Siro contro l’Inter di Mancini. Autore di una ottima gara anche a metà dicembre all’Arechi, con il Carpi giocò al fianco di Mbaye a centrocampo, recuperando spesso anche sugli errori del senegalese. In questi minuti la società pare aver trovato l’accordo con il Carpi, manca solo definire il contratto con il calciatore, in particolare la durata con conseguente “spalmatura” di un ingaggio importante per la cadetteria, anche in ragione di una possibile permanenza di Schiavi.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.