Pizzeria Betra Salerno

Mantovani, c’è un posto per te?

Il centrale romano dovrebbe essere confermato anche a Perugia nel terzetto difensivo

Carmine Raiola

Nuova chance per Valerio Mantovani a Perugia ? Il difensore romano contro la Cremonese ha giocato una buona partita e molto probabilmente sarà riconfermato anche nella trasferta del Renato Curi. Nonostante un piccolo problema alla caviglia, Mantovani ha sostituito nel match di martedì Gigliotti il quale non sta attraversando un periodo molto positivo come hanno dimostrato le sue recenti prestazioni. La scelta di mister Gregucci di schierare il centrale romano accanto a Migliorini e Pucino non è stata sbagliata, anzi questo nuovo terzetto difensivo ha dato l’impressione di essere abbastanza affiatato come dimostrato dalla sola occasione in 90′ minuti che è stata concessa alla Cremonese. Nel corso di questa stagione, però, pur giocando ottime partiteMantovani fatica a trovare continuità di prestazioni visto che in molte occadioni gli vengono sempre preferiti uomini dalla maggiore esperienza come i vari Perticone, Bernardini o Schiavi. Con Colantuono, lo stopper di Roma ha giocato per ben 10 partite titolare ( dalla quinta alla decima) ma con l’arrivo di Gregucci, come detto, si è dovuto accomodare spesso in panchina. Da quando è arrivato il mister di San Giorgio Ionico, infatti, il capitolino non ha mai giocato titolare per oltre due partite consecutive, quindi se dovesse essere schierato anche contro il Perugia dal primo minuto invertirebbe questo trend. Quindi, quella del Renato Curi dovrà essere per lo stopper una partita dalla grande importanza in modo da poter convincere Gregucci a concedere con regolarità il comando della difesa ad un difensore che pur non avendo alle sue spalle molti anni di carriera può già essere considerato un veterano della retroguardia granata e sul quale molte squadre anche di categoria superiore hanno mostrato interesse.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.