Taste - Sapori Mediterranei

Maltrattava la moglie, in carcere 30enne nel salernitano

L'uomo era già stato denunciato dalla famiglia e sottoposto ad una misura cautelare di allontanamento, ora dovrà scontare la pena nel carcere di Vallo della Lucania

Federica D'Ambro

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di M.P., 30enne di origine salentina, ma residente in San Giovanni a Piro. Il provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania scaturisce da un aggravamento della misura di allontanamento dalla casa famiglia che giorni addietro era stato già stato notificato al 30enne dai Carabinieri di San Giovanni a Piro. Le indagini, nascono da una serie di denunce per maltrattamento, presentate proprio dalla moglie dell’uomo. Inizialmente quest’ultimo era stato destinatario di provvedimenti meno afflittivi, ma il suo perdurare nella condotta oppressiva e violenta, ha portato l’A.G. ad emettere, su richiesta dei Carabinieri, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo adesso si trova ristretto presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania e dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.