Assistenza computer salerno e provincia

Forti mareggiate, il sindaco di Capaccio dispone la delocalizzazione dei lidi

"La Protezione Civile e la Polizia Municipale stanno monitorando la situazione in tempo reale " le parole del sindaco Franco Palumbo

Federica D'Ambro

398

Il maltempo e le forti mareggiate di questi giorni hanno messo in ginocchio Salerno e l’intera costiera cilentana, al punto che il primo cittadino di Capaccio Paestum ha deciso di delocalizzare gli stabilimenti balneari per la prossima stagione estiva.

“La Protezione Civile e la Polizia Municipale stanno monitorando la situazione in tempo reale sia sul litorale sia sul fiume Sele a causa del maltempo che sta interessando anche il nostro territorio comunale. – afferma il sindaco Franco Palumbo – In particolare, voglio esprimere la mia vicinanza, e chi mi conosce sa che non sono parole di facciata, a tutti gli imprenditori balneari che negli ultimi giorni hanno subito dei danni a causa del maltempo e delle mareggiate. C’è bisogno necessariamente di un intervento risolutivo sul problema dell’erosione costiera che purtroppo affligge tutto il litorale salernitano. Dal nostro canto, posso già annunciare che il progetto di riqualificazione della fascia costiera prevede, tra i tanti interventi, anche la delocalizzazione dei lidi, che ci consentirà di risolvere definitivamente questa problematica per gli operatori balneari”.

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.