Taste - Sapori Mediterranei

Maltempo, disagi nel salernitano per piogge e mareggiate

Nel comune di Sessa Cilento un black out durato parecchie ore ha lasciato senza energia elettrica il paese, con conseguente chiusura delle attività commerciali

admin

Sono stati devastanti gli effetti del maltempo di inizio anno, per il quale nei giorni scorsi la Protezione Civile ha lanciato un avviso di criticità per diverse zone a rischio e un’allerta meteo di 24 ore. Le precipitazioni intense hanno creato numerosi disagi a Salerno e provincia, tra cui allagamenti di scantinati con tombini saltati e primi piani invasi dall’acqua in molte zone: in Via Michele Vernieri, in pieno centro cittadino a Salerno, la strada si è trasformata in un fiume in piena proprio all’altezza del sottopasso ferroviario. Situazione insostenibile anche per quanto riguarda alcune strade della zona orientali e dei rioni collinari, dove numerosi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco. Da registrare anche il black out che ha colpito il comune di Sessa Cilento, che ha lasciato la piccola comunità senza energia elettrica per diverse ore, con conseguente chiusura delle attività commerciali. Inoltre, numerosi cittadini sono rimasti bloccati nelle proprie abitazioni non potendo aprire i cancelli elettronici e usare gli ascensori. A risolvere il problema ci hanno pensato i Vigili del Fuoco insieme con i tecnici dell’Enel. L’attenzione è alta anche da parte dei vigili urbani, che stanno monitorando alcuni sottopassi e valutando la loro chiusura al transito veicolare nelle prossime ore, quando nuovi temporali colpiranno il salernitano. Non solo piogge, ma anche forti raffiche di vento e mare agitato, che hanno reso impraticabile la navigazione nelle acque del golfo salernitano. Le previsioni meteorologiche annunciano violenti acquazzoni almeno fino a mercoledì, e non sono da escludere nuovi avvisi della Protezione Civile.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.