Taste - Sapori Mediterranei

Madre e figlia aggredite dai bulli sul Lungomare, s’indaga

A denunciare quanto accaduto lo zio della minorenne su facebook, il caso di bullismo è nelle mani delle forze dell'ordine

Federica D'Ambro

Nella serata di sabato scorso, una madre in compagnia della figlia si trovavano sul Lungomare di Salerno quando sono state avvicinate, accerchiate e molestate da un gruppo di bulli. Il fatto è stato denunciato in un primo momento su Facebook, dallo zio della minorenne che già in passato avrebbe subito minacce da parte di alcuni suoi coetanei, responsabili anche di averle rotto gli occhiali. Il caso, dunque, non sembrerebbe isolato. La minorenne è stata più volte presa di mira dai suoi coetanei. La madre, infatti, ha cercato più volte il dialogo anche tramite le insegnati della figlia. Attualmente il caso è passato alla polizia che sta indagano per risalire ai responsabili dei vari atti di bullismo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.