No Signal Service

Macte Animo, Salernitana

Probabili formazioni, l'analisi sulla gara, il Machday Programme di Salernitana-Pisa

Riparte la Salernitana, lo fa dal principe degli Stadi senza i suoi sudditi sugli spalti, aspettando tempi migliori i granata affrontano il Pisa di D’Angelo in un match da mille sviluppi, anche e soprattutto legati alla classifica che è rimasta “ghiacciata” da oltre 3 mesi. Ieri l’anticipo, la vittoria dello Spezia di misura sull’Empoli ha proiettato i liguri nelle posizioni alte, a ridosso dal secondo posto che adesso non sembra più così lontano. I granata senza Micai scenderanno in campo con Vannucchi tra i pali, esordio assoluto per il portiere dal “cognome importante” a Salerno, nessuna parentela però con l’amato Ighli. Ventura sembra possa disporre la sua Salernitana con un 3-4-3, nel terzetto arretrato Aya, Migliorini e Jaroszynski, a centrocampo spazio a Lombardi e Lopez sugli esterni, al centro Akpa Akpro e Dziczek. In avanti Kiyine, Milan Djuric e Cerci. Schieramento che può ridisegnarsi anche con Kiyine sulla trequarti alle spalle della coppia Cerci-Djuric. Il Pisa, invece, partirà con uno schieramento a quattro, davanti al giovane Gori ci saranno Benedetti e Caracciolo, a sinistra Lisi, a destra Eros Pisano. In mediana Pinato, De Vitis e Gucher. Dietro Marconi e Masucci agirà l’ex Soddimo.

WE3_1163

Salernitana imbattuta in casa da 11 partite di fila, con 7 successi (6 nelle ultime 6 uscite all’ “Arechi”, ultima squadra uscita indenne dall’ “Arechi” l’Ascoli, 1-1 il 30 novembre scorso) e 4 pareggi ed ultimo k.o. dal Benevento, 0-2 il 15 settembre scorso. Salernitana a porta chiusa in casa da 346’, con ultima rete subita in Salernitana-Cosenza 2-1 del 25 gennaio, autore al 14’ Asencio; da allora si contano i 76’ residui di quella gara e le 3 intere, con doppio 1-0 su Trapani e Livorno e 2-0 sul Venezia.

WE3_3056

 

Dovesse scendere in campo sarebbero 200 in serie B, considerando la sola regular season, per Francesco Di Tacchio che ha debuttato in categoria il 28 febbraio 2009, Ascoli-Avellino 2-1, praticamente 11 anni fa, nel match. Ascoli, Frosinone, Juve Stabia, Virtus Entella, Pisa, Avellino e Salernitana le maglie indossate tra i cadetti.

WE3_5430

 

Se oggi finisse il campionato, il Pisa avrebbe portato a termine la sua missione, mantenere la categoria. Una delle due squadre che perde nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’ (-7, come il Cosenza), una delle 4 che fa massimo turn-over (84 cambi su 84 disponibili, come Venezia, Juve Stabia e Pescara), è la cooperativa del gol della Lega B 2019/20 con ben 16 marcatori diversi già a segno. Il bomber stagionale è Michele Marconi (10 reti, seconda miglior stagione realizzativa dopo i 12 gol firmati nel 2017/18 ad Alessandria, Lega Pro), Francesco Lisi il giocatore più decisivo con 5 punti portati alla causa nerazzurra con le sue 3 reti, tra cui quella che ha fatto sorridere i nerazzurri prima della sosta forzata, 1-0 all’Arena nel derbyssimo contro il Livorno.

WE3_4883

 

Secondo confronto tecnico ufficiale tra Giampiero Ventura e Luca D’Angelo, dopo la gara di andata vinta in casa per 2-1 dal mister nerazzurro.  

sal : Salernitana - Pisa campionato serie B tim 2008-09. Nella foto castori e ventura (Foto Tanopress)

 

Secondo incrocio tra Gianpiero Ventura ed il Pisa, coach dei nerazzurri dal luglio 2007 all’aprile 2009 in serie B. Nel Pisa Ventura ha totalizzato 31 vittorie, 23 pareggi e 28 sconfitte in 82 panchine ufficiali. L’unico precedente, dunque il primo da ex, è riferito al match di andata perso dal coach genovese 1-2 all’ “Arena Anconetani”.

Salernitana (3-4-3)

Vannucchi, Aya, Migliorini, Jaroszynski, Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Lopez, Cerci, Djuric, Kiyine. In panchina: Russo, Billong, Curcio, Capezzi, Di Tacchio, Karo, Galeotafiore, Maistro, Giannetti. All. Ventura

Pisa (4-3-1-2)

Gori, Pisano, Benedetti, Caracciolo, Lisi, Pinato, De Vitis, Gucher, Soddimo, Marconi, Masucci. In panchina: Dekic, Perilli, Birindelli, Pisano, Belli, Pompetti, Siega, Minesso, Meroni, Vido, Varnier, Ingrosso, Fabbro. All. D’Angelo

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.