Taste - Sapori Mediterranei

Macabro ritrovamento al fiume Irno, cane senza vita chiuso in una valigia

La denuncia dell'assessore Giordano: "Personalmente credo che chi si è macchiato di un tale crimine abbia sicuramente problemi mentali che non giustificano, in ogni caso, l'azione. Come Amministratore e come cittadina seguirò la vicenda".

“L’episodio di stamattina ci lascia basiti”. Scrive in un post sui social Mariarita Giordano,  assessore alle Politiche Giovanili e all’Innovazione del Comune di Salerno che denuncia quanto accaduto nelle ultime ore. “Personalmente credo che chi si è macchiato di un tale crimine abbia sicuramente problemi mentali che non giustificano, in ogni caso, l’azione. Come Amministratore e come cittadina seguirò la vicenda”.
Il cadavere di un cane è stato trovato ai margini del fiume Irno, l’animale senza vita era chiuso in una valigia probabilmente lanciata dalla carreggiata. Non si sa se il cane fosse ancora vivo al momento dell’abbandono. Sul posto e sul caso indaga la Polizia.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.