Richiedi la tua pubblicità

“Ma dove vive la Vezzali?”

Parla il Ceo di Palestre di Successo, il silenzio del Sottosegretario allo Sport crea sconcerto nel settore

“Ormai da anni porto avanti una battaglia culturale per il settore del fitness e ne vado fiero, in questi lunghi mesi mi sono fatto portavoce dei problemi che tutto il comparto sta vivendo mettendoci la faccia. Ecco perché sono stanco di ricevere ogni giorno centinai di messaggi di titolari di centri fitness che mi chiedono perché la Vezzali non hai mai parlato, almeno pubblicamente, della crisi delle palestre”. Così Alessandro Madonia, CEO di Palestre di Successo.

“Almeno solidarietà e invece..”

“Io non mi occupo di politica, non mi interessa e ne voglio stare fuori ma trovo vergognoso tutto questo. Ecco, per rispondere a tutti, scrivo ciò che penso pubblicamente. È inutile accanirsi contro di Lei, tantomeno vale la pena aprire un dibattito, anche perché, dal mio punto di vista, è solo un burattino manovrato dai poteri forti.

Eppure il ruolo che ricopre di Sottosegretario allo Sport avrebbe dovuto portarla almeno ad esprimere una certa solidarietà per quello che tutto il mondo fitness sta vivendo e invece, non fa nessun cenno al problema come se vivesse su un altro Pianeta. È una vergogna che non ne parli, il mondo del fitness chiede immediatamente una sua dichiarazione pubblica per rassicurare l’intero settore”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.