Taste - Sapori Mediterranei

Era l’unico sfuggito agli arresti nell’operazione Perseo, in manette Vincenzo Caiafa

Stava a Londra, "tradito" dalla voglia di salutare la mamma e i familiari

Marco Rarità

Nel primo pomeriggio di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del Capitano Erich Fasolino, hanno localizzato e tratto in arresto, presso la sua abitazione di Campagna, il 31enne Vincenzo Caiafa.

Il giovane era l’unico riuscito a sfuggire agli arresti del 22 febbraio scorso, scattati nell’ambito dell’operazione denominata PERSEO, condotta dalla Compagnia di Battipaglia e che ha permesso di infliggere un duro colpo al clan “Pecoraro – Renna” decapitandone il vertice ed assicurando alla giustizia referenti di zona ed affiliati, in quanto si trovava a Londra in cerca di stabile occupazione.

Il 31enne, rientrato in Italia per salutare la madre ed i familiari, è stato tradotto al carcere di Fuorni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.