Assistenza computer salerno e provincia

M5S, Luigi Di Maio a Salerno: “Siamo l’alternativa alla dynasty De Luca” – FOTO

L'incontro questa mattina al Grand Hotel di Salerno

Federica D'Ambro


E’ stato atteso da centinaia di persone, simpatizzanti per il Movimento Cinque Stelle, questa mattina al Grand Hotel Salerno, il leader del movimento Luigi Di Maio. Il candidato premier ha illustrato il programma elettorale ai tanti presenti questa mattina, senza farsi mancare parole dirette al Governatore De Luca e al figlio Piero.

“Mi risulta impensabile che i cittadini accettino persone impresentabili come il Presidente che ha piazzato suo figlio al Comune e l’altro a Parlamento, oppure, il centro destra che ha canditato l’autista di Raffaele Cutolo, boss della nuova camorra organizzata. – ha dichirato Di Maio – La gente qui è impresentabile, al tal punto che ieri il Ministro dell’Interno si è rifiutato di incontrare Franco Alfieri”.

Non solo parole verso gli altri partiti, Luigi Di Maio, ha sftuttato questo inoncotr per parlare del programma del Movimento, e di quello che intende fare al governo. Reddito di cittadinanza, giovani, disoccupazione. Sul risultato elettorale, Di Maio, si è presentato fiducioso, parlando dei numerosi consensi che stanno riscontrando il giro per l’Italia.

“Il movimento cinque stelle sta arrivando a tantissime persone. – continua Di Maio – Stiamo trovando tanta gente che ci sostiene, anche a Salerno c’è stata un’accoglienza grandissima. Noi siamo l’altenativa alla dynasty De Luca. Purtroppo queste situazioni non cambieranno, fin quando sarà una scelta dei cittadini dare un taglio all’arroganza politica”.

Di Maio ha parlato anche degli ultimi episodi di cronaca successi a Macerta. “Guardando quello che accade a Macerata, nella diatriba mediatica tra destra e sinistra chiediamo ai partiti di non speculare perché è una tragedia che ha coinvolto una giovane ragazza e una famiglia. La si smetta di utilizzare la comunità di Macerta come campagna elettorale”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.