Taste - Sapori Mediterranei

“Luci d’Artista”,al via il piano sicurezza e viabilità della Questura

Saranno monitorati svincoli autostradali, stazione ferroviaria e metro, ma anche i punti che si ritengono più sensibili per la maggiore concentrazione dei turisti

Federica D'Ambro

Sabato 7 novembre 2015 sarà inaugurato a Salerno l’evento “Luci d’Artista”, uno spettacolo di luci e colori che, come è ormai consuetudine da diversi anni, attirerà nella città una moltitudine di turisti, soprattutto nei weekend e nelle festività natalizie, con le conseguenti problematiche di gestione della viabilità, dell’ordine e sicurezza pubblica. Come già avvenuto nelle edizioni degli anni scorsi, la Questura di Salerno, oltre ad intensificare gli ordinari servizi di controllo del territorio e le strutture investigative per contrastare efficacemente i reati contro il patrimonio e la persona, in particolare quelli di tipo predatorio, gestirà e coordinerà tutte le attività di polizia connesse all’evento e che coinvolgeranno, a vario titolo, le altre forze dell’ordine presenti sul territorio e vari enti pubblici.
La Sala Operativa della Questura, che fa capo all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, coordinerà tutti i presidi ed i servizi inerenti la viabilità e la sicurezza dei cittadini, mediante l’attività sinergica del personale della Polizia di Stato, sia della Questura, sia della Polizia Stradale e Ferroviaria, dei militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, del personale della Polizia Municipale, nonché del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Provinciale.

Saranno monitorati, in particolare, gli svincoli autostradali e della tangenziale, la locale stazione ferroviaria, le stazioni della Metro e le fermate degli autobus che espleteranno il servizio navetta da e per il centro cittadino, i parcheggi per gli autobus e le autovetture, nonché i punti ritenuti obiettivi sensibili per la maggior concentrazione di turisti e per la presenza di strutture ricettive e di ristorazione. Il piano articolato di controlli, che già negli anni passati ha prodotto positivi risultati, sarà ulteriormente migliorato e, nell’ottica della dinamicità degli interventi, sarà eventualmente rimodulato in base alle esigenze contingenti che dovessero palesarsi di volta in volta.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.