Assistenza computer salerno e provincia

Luci d’Artista, la Blachere si prepara alla nuova edizione

I lavori di installazione inizieranno subito dopo San Matteo

Federica D'Ambro

Si mette in moto la macchina organizzativa per dare il via ad una nuova edizione delle Luci d’Artista. La gestione quest’anno affidata alla società francese  Blachere Illumination, ha stabilito che i lavori di installazione partiranno subito dopo la tradizionale festa di San Matteo. Tempi record per permettere la partenza della manifestazione il primo fine settimana di Novembre. L’edizione quest’anno avrà un costo di circa 2milioni di euro, di cui solo 10mila saranno a carico del Comune di Salerno.

NOVITA’

Il tema di questa nuova edizione è ancora “segreto”. Negli ultimi giorni, però, secondo alcune indiscrezioni le luci saranno installate anche in altre zone della città come  la villa comunale, il centro storico, piazza Sedile del Campo, piazza Portanova, piazza Flavio Gioia, l’area antistante il Duomo, piazza Sant’Agostino, corso Vittorio Emanuele, piazza Vittorio Veneto, piazza Caduti di Brescia a Pastena, piazza Gian Camillo Gloriosi a Torrione, piazza Monsignor Grasso a Mercatello, la scogliera del lungomare, piazza Cavour, via Scillato (altezza forte La Carnale) e l’arenile di Santa Teresa.

Come si legge sul quotidiano La Città, sono state individuate nove postazioni: via Roma, via Carmine, via dei Principati, via Trento, via Posidonia, via Torrione- corso Garibaldi, via Porto, via Settimio Mobilio, via Luigi Guercio, via Nizza, via Volpe, piazza Casalbore, via Conforti, via Ventimiglia, via Madonna di Fatima. Previste poi installazioni luminose anche ai giardini della Minerva (quest’anno curate direttamente dalla Blachere), in via Arce, via Velia, via Diaz, via Quaranta, via Manzo, piazza Abate Conforti, piazza della Concordia, piazza Plebiscito e largo Montone, che rappresenta un nuovo sito.

 

 

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.