Taste - Sapori Mediterranei

Lite tra vicini a Teggiano, 60enne colpito alle gambe con una spranga di ferro

Sul posto i carabinieri che hanno sequestrato la spranga di ferro e denunciato l'aggressore

Federica D'Ambro

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretta dal Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato a piede libero un cittadino marocchino residente a Teggiano (SA) per lesioni personali aggravate.
Nella decorsa notte, i Carabinieri, intervenivano presso un’abitazione della periferia di Teggiano ove v’era stato un diverbio, intercorso per futili motivi, tra un sessantenne teggianese e l’extracomunitario il quale, con una spranga di ferro, aveva durante il litigio colpito alla gamba il rivale, provocandogli fratture e lesioni guaribili in 40 giorni.
I militari rinvenivano e sequestravano l’oggetto contundente, deferendo a piede libero il cittadino straniero ed informando l’Autorità Giudiziaria.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.