Taste - Sapori Mediterranei

L’Italia si ferma, Centri di Riabilitazione no: rabbia per gli operatori salernitani

Diversi appelli sui social al governatore per un intervento nel settore. Anche nelle parole di Conte non vengono menzionati i Centri di Riabilitazione

L’Italia si ferma, non i centri di riabilitazione e scoppia la rabbia degli operatori. Al momento tra i pochi a dover garantire il servizio e terapie in un regime difficile dal punto di vista organizzativo e pratico, quasi se non impossibile mantenere le distanze e osservare tutte le disposizioni legate alla prevenzione del contagio del Covid 19. Il problema si presenta in particolare in Campania, altre Regioni infatti hanno scelto di chiudere diversi centri che svolgono terapie, importanti sì ma non indispensabili per la vita dei pazienti. Tramite i social sono tanti gli operatori salernitani del settore che manifestano il loro dissenso anche al presidente della Regione Campania chiedendo un intervento immediato.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.