Taste - Sapori Mediterranei

L’ex compagno sotto casa, sassi alla finestra: paura per una donna in via San Leonardo

L'uomo è stato arrestato dagli agenti di Polizia

Personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio tesi a prevenire e reprimere i reati in genere, nella mattina di ieri, è intervenuto in via San Leonardo, presso l’abitazione di una donna che aveva segnalato al numero unico di emergenza “112” la presenza del suo ex convivente sotto casa, il quale lanciava sassi in direzione dell’appartamento con la pretesa di voler entrare. I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, hanno individuato e bloccato l’uomo, identificandolo per G.S., salernitano di anni 38, accertando che effettivamente aveva danneggiato le finestre del l’abitazione della ex convivente mediante lancio di pietre. G.S., a seguito della denuncia presentata dalla ex convivente che ha segnalato anche il danneggiamento della sua autovettura e la foratura degli pneumatici, è stato arrestato, ritenuto responsabile di atti persecutori e danneggiamento (artt. 612 Bis e 635 del C.P.), e condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del processo per direttissima.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.