Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Le pagelle… granata: indigesto il match dell’ora di pranzo per Tutino. Bene Gyomber, Coulibaly e Capezzi

L'uno ad uno con il Vicenza evidenzia nelle fila della Salernitana un Belec in affanno, dopo lungo tempo, ed un Djuric sempre lontano dalla porta. Aya, nonostante lo scomodo cliente Gori, sorride grazie al gol

Alfonso Maria Tartarone

Le pagelle… granata al triplice fischio di Salernitana-Vicenza

Belec 5. Una giornata storta può capitare anche a lui. Sul bolide (aiutato dal vento) di Giacomelli può davvero poco.
Aya 6.5. Gori gli rende indigesta l’ora di pranzo. Lo stacco aereo vincente rimedia su tutto.
Gyombér 7. Inizio traballante. Nella ripresa torna ad essere insuperabile.
Mantovani 6. Ordinato al rientro dal primo minuto.
Casasola 6. Sulla corsia crea sempre scompiglio.
Coulibaly 7. L’assist che porta al rigore è da piede raffinato.
Di Tacchio 6. Torna ad essere il mastino della mediana.
Capezzi 6.5. Gli manca solo il gol (68’ Cicerelli 5. Poco efficace).
Sy 5.5. Deve crescere (46’ Durmisi 6.5. Il mezzo voto in più per la punizione che porta al gol).
Tutino 5.5. Combatte, ma il rigore sbagliato pesa davvero tanto (88’ Kristofferson N.G.)
Djuric 5.5. Sempre lontano dalla porta (72’ Gondo 6.5. Si guadagna il calcio piazzato da cui scaturisce il vantaggio).
Castori 6. Cambia in corso, ma la vittoria manca da quattro turni

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.