Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Le pagelle della domenica pomeriggio: un cuore di Salernitana

I granata calano il tris e non mollano la presa. Al Venezia resta l'illusione della rimonta. Ricci e Pucino da applausi

Alfonso Maria Tartarone

E’ una Salernitana tutta grinta e cuore quella che doma il Venezia di Pippo Inzaghi. Sugli scudi le prestazioni di Pucino e Ricci.

ADANOMIS 6. Strappa la sufficienza per l’ottimo intervento su Zigoni nel finale. DISTRATTO.
MANTOVANI 6.5. Resta il più attento del suo reparto. ATTENTO.
SCHIAVI 5.5. Sempre tanta grinta. Ma quello svarione su Zigoni sarebbe potuto costare il pareggio. OPACO
POPESCU 5.5. Poco lucido per l’intera gara. IMBALSAMATO. (TUIA. n.g.)
PUCINO 7.5. E’ l’indiscusso protagonista della Salernitana. Soprattutto in versione assist-man. INDISPENSABILE.
ODJER 5.5. Non lesina impegno. Quanti, però, gli errori di precisione. IMPRECISO.
RICCI 7. Continua a crecere con grande personalità. Il gol? La ciliegina sulla torta. ELEGANTE.
ZITO 6.5. Non solo per la zampata del vantaggio. Vedi una possibile cessione in vista. VOLENTEROSO.
SPROCATI 5.5. Saremo impopolari. Il talento è un dono, l’ex Pro Vercelli dovrebbe sfruttarlo con maggiore abnegazione. ELABORATO.
PALOMBI 6. Esordio bagnato dalla marcatura. Non poteva chiedere di meglio la punta scuola Lazio. CONCRETO. (SIGNORELLI 6. Quando entra a partita in corso il suo contributo è più che visibile).
ROSSI 6.5. Manca solo il suo nome nel tabellino dei marcatori. E’ lui il centranti della Salernitana. GAGLIARDO. (BOCALON 5.5. Vorrebbe punire gli arancioneroverdi da buon ex. Non è in giornata top, anche subentrando dalla panchina) SVOGLIATO.
COLANTUONO 6.5. La squadra molla la presa nella ripresa. Il merito del tecnico? Di credere nelle giovani forze a disposizione. DECISO.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.