Scarpe per bambini - Millepiedi

Le Muse a Baronissi, “Jennifer” apre la rassegna

Lo spettacolo "Jennifer", curato nei minimi dettagli dall'attore e regista salernitano Antonello De Rosa, apre il sipario della prima rassegna di teatro, danza e musica della Sala Le Muse in Baronissi.

derosainjennifer

Lo spettacolo “Jennifer”, curato nei minimi dettagli dall’attore e regista salernitano Antonello De Rosa, apre il sipario della prima rassegna di teatro, danza e musica della Sala Le Muse in Baronissi. Sabato 8 e domenica 9 febbraio, rispettivamente alle ore 21 e alle ore 19, spazio ad uno studio sulle “tragedie minimali” di Annibale Ruccello tratto da “le cinque rose di Jennifer”: opera teatrale scritta in napoletano ed italiano e che racconta di un travestito malinconico.

Ad affiancare il direttore artistico dell’Associazione Scena Teatro, Caterina Ianni e Marianna Avallone, mentre in regia troveremo Rosanna de Bonis ed Antonella Valitutti. “Jennifer ritorna sempre alla grande – afferma Antonello De Rosa – e per il sottoscritto è un rivivere una grande emozione: come quando in Sicilia, in un modo ben diverso da quello attuale, ho ricevuto il premio Camilleri proprio dalle mani del grande maestro. Un vedere come questo personaggio, nel terzo decennio di repliche, come è cresciuto. Jennifer sarà a Baronissi per l’inaugurazione di questa nuova sala e voglio ringraziare Serena Stella e l’intera organizzazione per il coraggio mostrato. Oggi tutto si chiude e diviene difficile, loro invece hanno avuto la forza di continuare ad operare e sono molto orgoglioso di aprire questa rassegna con il mio cavallo di battaglio: come dice proprio Serena”.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.