Taste - Sapori Mediterranei

LE FOTO- Katane e “calibro 12″, 70enne a Rofrano nascondeva un arsenale

LE FOTO - Arrestato dai Carabinieri, in casa aveva anche pugnali e pistole

 

I Carabinieri della Stazione di Laurito, guidati dal maresciallo Benevento, unitamente al personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sapri, hanno tratto in arresto M.R. di anni 70, per il reato di detenzione di arma clandestina ed illecita detenzione di arma comune da sparo completa di munizionamento. La scorsa mattina, alle prime luci dell’alba, in località Rofrano, i militari operanti hanno condotto una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, rinvenendo nelle sue disponibilità un piccolo arsenale composto da: un fucile da caccia calibro 12 con matricola abrasa, risultato arma clandestina; una pistola calibro 7,65 marca Bernardelli completa di 49 munizioni; nr. 3 spade del tipo Katana, con lama da taglio e punta lunghe rispettivamente 50, 59 e 60 cm, e due pugnali. L’uomo tratto in arresto è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliare in attesa che l’Autorità Giudiziaria ne disponga il giudizio per i reati a lui addebitati.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.