Taste - Sapori Mediterranei

Tra le 49 vittime del Pulse anche un ragazzo originario del salernitano

Luis Omar Capo, vittima della furia omicida di Omar Mateen, era originario della Valle del Calore

Poco più di 24 ore fa si è consumata la strage di Orlando all’interno del locale “Pulse” da parte di Omar Mateen, il quale armato di un AR-15, una pistola ed un ordigno ha fatto irruzione nella discoteca uccidendo 49 persone. Tra le vittime, stando a quanto riportato dal quotidiano Voci di Strada, c’è Luis Omar Capo, la cui famiglia è originaria di Castel San Lorenzo nella Valle del Calore.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.