Richiedi la tua pubblicità

Lavoratori dello sport, domande indennità fino al 30 aprile

“Fino al 30 Aprile sarà possibile presentare le domande di indennità previste dal decreto Cura Italia per tutti i collaboratori sportivi, gli istruttori, i maestri, gli allenatori, e il personale amministrativo delle società, enti, federazioni, associazioni sportive dilettantistiche iscritte al Registro del CONI.
Questo risultato non scontato e traguardato solo grazie a fattive interlocuzioni tra Mef, Ministero dello Sport ed Organizzazioni Sindacali è frutto di un lungo percorso”. Cosi il Segretario Generale Nidil Cgil Salerno Anna Carla Faggiano.

“NIDIL CGIL si è battuta negli anni affinchè questi lavoratori avessero il riconoscimento di un’identità nel mondo del lavoro – dignità – diritti – e tutele – ed in questo periodo di emergenza anch’essi, da sempre esclusi dagli ammortizzatori sociali, potessero beneficiare di misure di sostegno al reddito. E’ la prima volta che i collaboratori sportivi sono ufficialmente riconosciuti come lavoratori. E’ un importante cambio di passo, una conquista vera e propria!
Siamo a disposizione di chi in questo momento ha bisogno di noi, e, con il nostro “Sportello Emergenza Covid” per chiunque avesse bisogno di informazioni o di aiuto anche nell’inoltrare l’istanza. Garantiamo il nostro sostegno affinchè nessuno sia lasciato solo, nessuno sia lasciato indietro”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.