Assistenza computer salerno e provincia

L’appello della Caritas: “Aiutiamo i bambini migranti”

I benefattori potranno consegnare prodotti di vario genere ai volontari della Caritas nella sede centrale, oppure, effettuare un versamento tramite bonifico

Federica D'Ambro

“Le vicende accadute durante gli ultimi sbarchi, che hanno visto giungere sulle coste salernitane tre corpi senza vita di due giovani donne e di un bimbo di appena tre anni spiega il sacerdote non possono lasciarci insensibili. È dovuta una riflessione che ci porti ad essere sempre più vicini ed attivi verso gli ultimi, verso le persone più indifese che vivono il dramma della guerra e che vengono qui per cercare la sopravvivenza. I bambini e le donne sono gli ultimi tra gli ultimi. Ciò che è accaduto non sia vano. Tutti dobbiamo renderci operosi anche attraverso un piccolo gesto. Anche una semplice donazione di generi alimentari specifici per bambini può essere di vitale importanza. Ci affidiamo alla sensibilità di tutti per reperire alimenti per bambini, prodotti per l’igiene, biberon, pannolini e tutto ciò che in emergenza può dare un contributo alla causa”.
Queste le parole di don Marco Russo che a nome della Caritas diocesana ha deciso di fare un appello a tutti i cittadini Salernitani, chiedendo aiuto e solidarietà verso chi ha più bisogno. Come scrive il quotidiano Il Mattino oggi in edicola, l’obiettivo della Caritas è mettere da parte beni di prima necessità per aiutare i piccoli che, con ogni probabilità, arriveranno a Salerno negli sbarchi dei prossimi giorni e mesi.

I benefattori potranno consegnare i prodotti ai volontari della Caritas, nella sede centrale salernitana di via Bastioni 4, dalle 9 alle 12.30, dal lunedì al venerdì. È anche possibile effettuare un versamento, tramite bonifico, servendosi del conto corrente postale numero 15308844 o dell’iban dell’agenzia centrale di Banca Carime, IT60 O 03111 15201 0000000 10898 BIC BLOPIT22.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.