Assistenza computer salerno e provincia

L’allenatore Collina incontra Loffredo al Comune: “Ci sarà una nuova Pugilistica?”

Lunedì l'incontro con il sindaco Napoli

Federica D'Ambro

“Siamo pugili dentro e fuori dal ring, nella vita e nello sport. Noi non ci arrendiamo”. Queste le parole dello storico allenatore Mario Collina, il giorno dopo l’arrivo del Nas all’ex palestra Metropolis di via Cantarella. Ieri allenatori e allievi hanno avuto un amaro risveglio, non potendosi allenare all’interno della palestra che li ha accolti per circa 24 anni. Inizialmente l’appuntamento per poter parlare apertamente con il sindaco di Salerno, era previsto per la giornata di venerdì. Ma la voglia di risposte e di continuare ad allenarsi è più forte e non può attendere. Per questo motivo Mario Collina, accompagnato da alcuni allievi, si è recato questa mattina a Palazzo di Città per poter chiedere da subito spiegazioni e, soprattutto, una soluzione. Negli uffici del Comune, ad attenderlo l’assessore Dario Loffredo.

Dopo un incontro durato circa un’ora, Mario ne esce rassicurato, con nessuna intenzione di creare problemi. “Ci hanno detto che si stanno muovendo. L’obiettivo sembra quello di trovare un nuovo punto di aggregazione, una nuova palestra. Stiamo provvedendo anche allo sgombero dal Centro Sociale ma è più semplice a dirsi che a farsi. Attualmente aspettiamo che ci facciano sapere qualcosa, altrimenti ci muoveremo di conseguenza”.

Si parla i due o tre giorni di attesa. Lunedì, infatti, è stato fissato l’appuntamento con il Sindaco di Salerno, il quale dovrà dare una risposta. Se affidare a Collina una nuova palestra o far continuare gli allenamenti al Centro Sociale.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.