Scarpe per bambini - Millepiedi

L’intensa Lalla Esposito a Scena Teatro

Il via al secondo appuntamento di Teatralmente parlando sposorizzato da Scena Teatro e l'assessorato alle politiche giovanili ed innovazione del Comune di Salerno

Pasquale Petrosino

lalla-esposito
Il secondo appuntamento di “Teatralmente parlando”, percorso teatrale voluto da Scena Teatro e sponsorizzato dalla stessa unitamente all’assessorato alle politiche giovanili e dell’innovazione del comune di Salerno, avrà luogo giovedì 20 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 20.00 presso il quartiere generale di Scena Teatro, l’Auditorium del Centro Sociale di Salerno.
Il direttore artistico, il regista Antonello De Rosa, nel programmare gli incontri non si è risparmiato nel contattare nomi di prestigio del panorama teatrale, al fine di poter offrire qualità a tutti i suoi numerosissimi allievi ed anche ai venticinque esterni, che attraverso richiesta sono stati selezionati.
Il primo incontro avvenuto giovedì 6 febbraio ha visto in campo Rino Di Martino, attore del Teatro Bellini di Napoli ed amico di De Rosa. Il secondo appuntamento vedrà protagonista la strepitosa attrice, cantante, Lalla Esposito. Lalla Esposito è una delle figure di riferimento del panorama teatrale napoletano, interprete di spettacoli indimenticabili, come Masaniello e Teresa Sorrentino. E’ fra gli interpreti,al cinema ,del film Rosa Funseca. L’Esposito inoltre è autrice di spettacoli teatrali e musicali di grandissimo successo.
“I contatti con riferimenti importanti del teatro nazionale” afferma Antonello De Rosa “sono importantissimi per chi si avvicina e vive del teatro stesso. Un allievo, un attore, non può non proiettare lo sguardo a riferimenti importanti della storia teatrale della nostra Italia. Questa è la base del crescere come professionista.”
Opportunità uniche di teatro e confronto voluto e sponsorizzato da Scena Teatro e dall’assessorato alle Politiche Giovanili e dell’Innovazione del Comune di Salerno, guidato dall’assessore Mariarita Giordano, sempre attenta a tutto ciò che è formazione.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.