Taste - Sapori Mediterranei

Ladri in fuga dai Carabinieri fermati tra la folla di un funerale

L'episodio, verificatosi a San Gregorio Magno, ha visto protagonisti quattro pregiudicati, autori di furti verificatisi in due appartamenti

admin

Ha dell’incredibile quanto successo nella giornata di oggi a San Gregorio Magno, dove quattro malviventi si sono resi protagonisti di un rocambolesco inseguimento da parte dei Carabinieri della Compagnia di Eboli, guidati dal capitano Alessandro Cisternino, che sono poi riusciti ad arrestarli. Gli individui, autori di furti verificatisi in due appartamenti, sono stati intercettati da una pattuglia delle forze dell’ordine a bordo di una Fiat Brava. Tuttavia, essi, invece di fermarsi al posto di blocco, hanno speronato il veicolo militare e successivamente tamponato una vettura in transito per darsi alla fuga. Di qui è scattata una caccia agli uomini che ha mobilitato anche le pattuglie di Buccino, Sicignano, Colliano e Contursi Terme, che è terminata al bivio di Palomonte, dove gli uomini hanno abbandonato l’autovettura e tentato la fuga a piedi nascondendosi tra la gente che partecipava ad un funerale. Ma i Carabinieri sono riusciti ad identificare i soggetti e ad ammanettarli, recuperando un bottino del valore totale di 4 mila euro, che erano stati sottratti ad una coppia di pensionati del posto a cui, successivamente, sono stati riconsegnati. Inoltre, all’interno del veicolo sono stati trovati attrezzi da scasso e chiavi universali per serrature. Gli arrestati, tutti già noti alle forze dell’ordine, sono stati poi condotti presso la Casa Circondariale di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.