Taste - Sapori mediterranei

“La spiaggia di Santa Teresa sarà il centro della nuova Salerno”

Vincenzo Napoli “toglie” il velo sui progetti del futuro

Federica D'Ambro

SALERNO | La spiaggia di Santa Teresa sarà il nuovo centro nevralgico della “nuova” Salerno. E’ questa l’indiscrezione annunciata dal sindaco Enzo Napoli durante l’incontro con i commercianti avvenuto questa mattina. Il primo cittadino aveva tardato ad arrivare all’incontro proprio perché stava discutendo sui futuri e possibili interventi urbani da fare in città nei prossimi due anni. Quando ha preso parola durante l’incontro ha parlando anche del ripascimento della costa, progetto già iniziato lo scorso anno, che dovrebbe arrivare a toccare anche la spiaggia di Santa Teresa. La stessa che nei prossimi anni si troverà ad essere un centro tra Stazione Marittima, Crescent e nuove strutture ricettive e alberghi che l’amministrazione ha intenzione di realizzare.

“Stiamo lavorando costantemente per dare nuova spinta alla città – ha dichiarato il sindaco Enzo Napoli – Prima di venire ad incontrarvi ero in riunione per stabilire nuovi interventi in città. Tra questi il progetto più importante è quello di dare nuova vita alla Spiaggia di Santa Teresa creando strutture ricettive, alberghi, locali e tutto quello che può incentivare il turismo stagionale, oltre alle continuazione del ripascimento del litorale. Nel giro di poco tempo Santa Teresa si troverà al centro tra strutture importanti come il Crescent e la Stazione Marittima di Zaha Hadid. Salerno sta crescendo e sta cambiando”. 

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.