Assistenza computer salerno e provincia

“La Sclerosi Multipla non è più un ostacolo al desiderio di maternità”

Riconoscimento alla Neurologia del Ruggi e al Centro Sclerosi Multipla di Salerno per i servizi offerti alle donne affette da Sclerosi Multipla

sclerosi multipla

Riconoscimento assegnato alla Neurologia della AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” diretta da Prof. Paolo Barone ed al Centro Sclerosi Multipla di Salerno, che vede impegnate le dottoresse Maddalena Cianfrani, Maria Di Gregorio e Sara Scannapieco, per i servizi offerti alle donne affette da Sclerosi Multipla, in particolare alle donne che desiderano una gravidanza.

L’unità operativa è, infatti, tra i 77 Centri di tutta Italia segnalati nell’ambito di “Una cicogna per la Sclerosi Multipla”, il progetto promosso da ONDA, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna e di genere con il patrocinio dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) e della Società Italiana di Neurologia (SIN) ed il contributo incondizionato di Teva, finalizzati al miglioramento dell’accessibilità ai servizi erogati dai Centri clinici di Sclerosi Multipla per sostenere le donne colpite dalla malattia alla ricerca di una gravidanza.

Questi centri adottano un approccio multidisciplinare nel trattamento delle pazienti che vorranno diventare mamme, proponendo percorsi clinici dedicati e counseling preconcezionali per accompagnare la coppia, ed in particolare la donna, fino al raggiungimento degli obiettivi desiderati. È importante il messaggio che sostiene il progetto: la Sclerosi Multipla, quindi, non rappresenta più un ostacolo al desiderio di maternità che può, invece, essere realizzato con il qualificato supporto di un team multidisciplinare, seguendo un percorso che accompagna la donna nelle varie fasi, dal concepimento fino alla nascita del bambino.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.