Taste - Sapori mediterranei

La nuova metro di Lima in Perù “parte” da Salerno

Dallo scalo salernitano saranno imbarcati i convogli e le carrozze speciali dei treni della metropolitana costruiti a Reggio Calabria

La metrò di Lima, in Perù, “parte” da Salerno. Da domani, infatti, al porto salernitano nel Terminal Sct di Agostino Gallozzi, saranno imbarcati i convogli dei primi treni utilizzati nella moderna linea sotterranea che sarà costruita in Perù. Le carrozze speciali sono costruite proprio in Italia, dalla Hitachi Rail Italy di Reggio Calabria ma il trasporto via mare spetta alla Hapg Lloyd che ha scelto la Sct del gruppo Gallozzi.

La nuova metro di Lima dovrà essere completata in 5 anni, comprende 35 km di linea sotterranea ed è prevista la realizzazione di 35 stazioni, 2 aree di deposito e 2 stazioni di interscambio fra le linee. La fornitura che parte da Salerno è di 42 treni metropolitani lunghi 108 metri, con elevate caratteristiche di sicurezza e comfort, interamente climatizzati e dotati di sistemi di informazione ai passeggeri di ultima generazione e di telecamere per la videosorveglianza interna.

Grazie a quest’opera i cittadini avranno una maggiore fruizione della città e verranno ridotti i livelli di inquinamento atmosferico (per attraversare la città da est a ovest oggi sono necessari circa 120 minuti, con la metropolitana il tragitto si ridurrà a 45 minuti.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.