Pizzeria Betra Salerno

“La nostra partita deve partire già dal riscaldamento, non dobbiamo regalare nulla”

Le parole del tecnico granata: "Ho già deciso l'unici che andrà in campo"

“Purtroppo i nostri dati dimostrano che fin qui le nostre partite sono iniziate con 20 minuti di ritardo. Dobbiamo scendere in campo ancor più concentrati, pronti ed attenti fin dal primo minuto. Le nostre partite devono iniziare già dal riscaldamento”. Così Beppe Sannino si è espresso a quasi 24 ore prima del match contro il Latina, un messaggio ai calciatori sull’approccio alla gara e la continuità nella concentrazione. “Anche domani scenderemo in campo per cercare la vittoria che per motivi diversi fin qui non sempre siamo riusciti a raggiungere. A Latina proveremo a centrare i primi tre punti in trasferta con tanta umiltà e la consapevolezza di poter fare la partita come abbiamo fatto anche a Brescia o a Cittadella. Siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di importante domenica scorsa e dobbiamo ripeterci cercando di entrare con la giusta mentalità in campo ed eliminando gli errori che ci hanno penalizzato durante la gara”. Ha proseguito Sannino parlando degli assenti: “Luiz Felipe, febbricitante, non è tra i convocati mentre abbiamo preferito tenere a riposo precauzionale Busellato così da averlo al meglio la settimana prossima. Della Rocca invece si è ripreso e fa parte dei convocati. Ho già deciso l’undici che andrà in campo, la squadra in settimana ha lavorato bene, abbiamo analizzato gli errori commessi contro la Ternana e siamo tutti consapevoli dei nostri mezzi e vogliosi di centrare la vittoria a Latina”. Una parola anche per gli avversari:  “Le vicende societarie che hanno coinvolto il Latina credo abbiano portato il gruppo a compattarsi ancora di più. Ci troveremo di fronte una squadra arcigna che ha delle buone individualità contro cui ce la giocheremo”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.