Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

La favella smarrita: c’è chi rompe e chi non rompe, il silenzio

Che vincano o perdano, i tesserati della Salernitana preferiscono non dialogare con per i tifosi e con i giornalisti (eccezion fatta per Sky)

Alfonso Maria Tartarone

C’è chi rompe e chi non rompe. Potremmo sintetizzare in questo modo, ovviamente umoristico (quanto basta), il silenzio stampa di allenatore, calciatori e dirigenti della Salernitana. Almeno con la stampa locale. Con Sky, invece, la favella torna come per magia (chissà perchè). Sia chiaro, non si tratta minimamente di una protesta. Altrimenti noi, quelli della stampa, dovrebbero chiudere nel cassetto taccuino, computer, cellulari, telecamere e microfono. C’è da considerare il pubblico. Quello che paga il biglietto. Quello che in macchina, treno, aereo sostiene il club. Loro, almeno loro, meriterebbero maggiore rispetto. Si vince, come con Ascoli ed Avellino, e non si parla. Si perde e non si parla. Bisognerebbe trovare equilibrio. Oppure, per questa società, l’equilibrio è proprio quello del silenzio. Meglio tacere. Soprattutto quando il discorso è banale. Il giornalista? Potrebbe dar vita ad un proprio silenzio stampa. Magari non presentandosi alle interviste di rito. Sempre che i tesserati della Salernitana ritrovino la favella smarrita.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.