No Signal Service

La Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno ferma la corsa della Pallacanestro Antoniana

I ragazzi di coach Cosentino infliggono la prima sconfitta alla capolista e centrano l’ottava vittoria di fila

Un’autentica battaglia sportiva, una sfida epica nella quale nessuno dei giocatori scesi in campo molla di un centimetro fino all’ultimo istante utile, sostenuto dal tifo incessante su ambo le sponde. Alla fine la Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno vince 67-56 ed infligge la prima sconfitta stagionale alla Pallacanestro Antoniana. La capolista, imbattuta prima del confronto con i granata andato in scena nella palestra dell’IIS “Genovesi-Da Vinci”, davanti ad una cornice di pubblico che c’entra davvero poco con un campionato di Promozione, conferma tutto il proprio valore e vende cara la pelle. Ma la squadra del presidente Giosafat Frascino disputa una partita praticamente perfetta, non concede canestri facili agli avversari e in attacco mette in mostra un gioco corale con cui riesce a trovare sempre soluzioni “pulite”. Il roster allestito dal diesse Giovanni Carmando centra l’ottava vittoria consecutiva e resta agganciato alle posizioni di vertice della graduatoria generale del girone B. Il quintetto di coach Luca Cosentino è quarto con 26 punti ma la classifica ora si è accorciata: a 28 c’è la Sammaritana, a 30 la Virtus 7 Stelle e a 32 la Pallacanestro Antoniana. I granata, però, sono gli unici ad aver già osservato il proprio turno di riposo previsto dal calendario.

L’avvio di gara della Fasano Gomme 2 Hippo è entusiasmante: Iacovazzo e Carfora firmano il primo allungo. Delle Donne segna da fuori e il nuovo entrato Ferraioli gli fa eco con una tripla di tabella. Ma dopo 10 minuti i salernitani, trascinati anche da Llaryora e Brigante, sono avanti 16-9. Le giocate sotto canestro di Nigro e Di Lauro, la penetrazione di Baldi, le bombe di Sconza permettono ai granata di andare al riposo avanti di 10 lunghezze, nonostante i canestri di Delle Donne ed Attianese.

Nella ripresa, i granata producono un ulteriore allungo grazie a Iacovazzo e Galizia, Carbone inizia a riscaldare la mano, ma Brigante e Carfora permettono ai padroni di casa di raggiungere il massimo vantaggio alla mezzora sul +13 (56-43). A questo punto la capolista dimostra tutto il suo valore. Le bombe di Carbone, l’energia di Attianese e Sammarco, l’esperienza di Albanese e Delle Donne permettono ai viaggianti di riportarsi sotto (fino a -3). A questo punto, alcune gestioni del possesso palla non ottimali da parte della Pallacanestro Antoniana vengono sfruttate a dovere dalla Fasano Gomme 2 che con la tripla di Di Lauro, il gioco da tre punti di Brigante e i tiri liberi concretizzati da Carfora, Iacovazzo e Llaryora chiude i conti. La Hippo Basket Salerno vince 67-56 e centra l’ottavo successo di fila.

«Sono molto soddisfatto e felice per la prova offerta dai ragazzi – ha detto coach Luca Cosentino –. Abbiamo giocato con un’intensità incredibile, dimostrando una crescita sia dal punto di vista caratteriale che di gioco. C’era una cornice di pubblico incredibile in palestra ed è stato un fattore, forse una partita che poco aveva a che fare con la Promozione visto il valore espresso in campo dalle due squadre. Adesso, però, dobbiamo continuare a lavorare sodo perché il campionato è lungo e pieno d insidie. Ci godiamo il momento, battere la prima della classe, ed essere i primi a farlo, regala grandi emozioni ma, allo stesso tempo, siamo già concentrati sul prossimo impegno».

Venerdì sera (palla a due alle ore 21 al Centro Sportivo “La Filanda”) la squadra del presidente Giosafat Frascino farà visita alla Cestistica Sarnese, sempre ultima ma ora in coabitazione con la Uisp Simeon Nocera, avendo vinto due delle ultime tre gare disputate. Capitan Nigro e soci, dunque, non dovranno assolutamente commettere l’errore di sottovalutare l’impegno con il team dell’Agro.

FASANO GOMME 2 HIPPO BASKET SALERNO vs PALLACANESTRO ANTONIANA 67-56

Parziali: 16-9; 36-26; 56-43

Hippo: Sconza 9, Iacovazzo 5, Llaryora 12, Nigro 2, Galizia 7, Baldi 5, Carfora 10, Di Lauro 6, Grimaldi ne, Brigante 9, Fumo 2, Livia ne. All. Cosentino

Pall. Antoniana: Delle Donne 8, D’Aniello, Albanese 6, Malafronte a. 3, Russo ne, Carbone 19, Abagnale ne, Malafronte r., Sammarco 3, Ferraioli 7, Attianese 10. All. Aramu

Arbitri: Senatore e Dianese

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.