Taste - Sapori mediterranei

Con la droga e senza documenti, fermati 5 africani sul Lungomare di Salerno

Bloccato anche un cittadino rumeno a piazza della Concordia aveva un passaporto rubato

Nell’ambito d’intensificati servizi di controllo del territorio sul lungomare cittadino, disposti dal Questore della Provincia di Salerno, con l’impiego di personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Municipale, nella serata di ieri, sul Lungomare Trieste di Salerno, sono stati fermati per un controllo di polizia 5 cittadini di origine africana ed un cittadino rumeno. In particolare, i poliziotti della Sezione Volanti della Questura di Salerno, insieme ad una pattuglia della Polizia Municipale, hanno controllato un gruppo di 5 stranieri, di origine africana, tutti privi di documenti d’identità e permesso di soggiorno, che sono stati portati in caserma per l’identificazione ed al fine di accertare la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. Nel corso dell’operazione gli agenti della Sezione Volanti della Questura hanno trovato addosso ad uno dei 5 extracomunitari, poi identificato per B. M., nato in Gambia, di anni 51, sostanza stupefacente per un peso complessivo di 23,00 grammi (otto dosi di marijuana ed una di hashish), che sono stati sequestrati insieme alla somma di Euro 75,00 ritenuta provento dell’attività illecita. Lo straniero, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti anche specifici, è stato arrestato perché ritenuto responsabile di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso il carcere di Salerno – Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nei confronti degli extracomunitari, inoltre, sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all’emissione dei provvedimenti del caso in base alla normativa vigente in tema di immigrazione. Nella tarda serata di ieri,inoltre, nei pressi di Piazza della Concordia, davanti ad un bar, gli agenti hanno controllato un cittadino di nazionalità rumena, identificato per A. G., di anni 21, che è stato trovato in possesso di un passaporto rubato, oggetto di denuncia di furto in data 24 luglio 2017. Lo straniero, pertanto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per il reato di ricettazione. Sempre nella giornata di ieri, infine, i poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti presso l’Ospedale di San Leonardo a Salerno ed hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in Stato di libertà, un uomo salernitano, sorpreso a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo, nonostante fosse già destinatario di un provvedimento di Daspo urbano.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.