Pizzeria Betra Salerno

La Curva Sud Siberiano omaggiata a Lisbona

La torcida portoghese omaggia i gruppi ultras italiani nel corso dell'ultima partita di campionato

Carmine Raiola

Anche la Curva Sud della Salernitana è stata omaggiata dalla tifoseria dello Sporting Lisbona.
La torcida della squadra portoghese, in occasione della partita vinta 5-2 contro il Nacional, ha messo in scena una scenografia che omaggia le curve italiane per i 50 del movimento ultras.
Presenti sul telone, i simboli di 32 gruppi ultras di Milan, Reggina, Torino, Sampdoria, Napoli, Genova, Vicenza, Fiorentina, Roma, Catanzaro, Cagliari, Pisa, Cosenza, Casertana, Parma, Ternana, Bologna, Venezia, Como, Lecce, Cremonese, Lazio, Taranto, Avellino, Brescia, Atalanta, Livorno e come detto anche la Salernitana.
In particolare, il cavalluccio granata si trova in basso a sinistra nel telone centrale.
La scenografia era completata da uno striscione in basso riportante la scritta:” Diversi nei colori, uniti nei valori. Ultras da sempre aggregazione e fonte d’ispirazione. 50 Anni” e da un telo verde con la scritta Ultras al lato.
Allo stadio Josè Alvalade di Lisbona, dunque, la Curva Sud Siberiano ha avuto l’ennesimo attestato di stima.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.