Taste - Sapori Mediterranei

Istituto “Filangieri” di Cava occupato, blitz delle forze dell’ordine

Gli studenti hanno occupato l'istituto da 3 giorni, e non intendono fermarsi, nonostante questa mattina si sono ritrovati contro polizia, insegnanti, genitori e preside

Federica D'Ambro

Prosegue da oramai 3 giorni l’occupazione degli studenti dell’Istituto Magistrale “Gaetano Filangieri” di Cava de’Tirreni. Questa mattina attimi di tensione per gli studenti stessi che si sono ritrovati le forze dell’ordine, minacciando di denunciare tutti i presenti con uno sgombero forzato. A parlare sono stati gli studenti, con caparbietà, non intendono fermarsi.
“Noi non abbiamo indietreggiato e abbiamo proseguito con l’occupazione. Oltre la polizia abbiamo avuto a che fare anche con alcuni genitori, che caduti nella trappola dell’uno contro l’altro, hanno urlato contro le ragazze occupanti. All’occupazione sono ben accetti i dibattiti, ma la presunzione e la violenza no”.

Studenti che credono nella buona scuola e sono convinti che, attualmente, la preside, i genitori e le forze dell’ordine, stiano attuando un piano per dividerli.
“E come se non bastasse- continuano gli studenti- la preside ha annunciato di avere una lista di 12 persone che saranno punite. Il metodo di individuazione non è chiaro ma l’intento è quello di dividere gli studenti. Dopo quest’annuncio, infatti, abbiamo deciso di consegnare più di 500 firme alla preside, dichiarandoci tutti complici, tutti colpevoli. I corsi continuano, la determinazione c’è e sicuramente non ci fermeranno queste minacce”. Non è la prima volta che gli studenti occupano l’Istituto Filangieri, infatti,nel 2014 hanno portato avanti una protesta contro l’assenza di laboratori di cucina e di sala, ma anche per ribadire la loro contrarietà al Jobs Act e alla riforma Renzi-Gianni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.