No Signal Service

Inzaghi non si nasconde: “Se sta bene Andelkovic giochiamo col 3-5-2. Loro? Mai distrarsi”

Il tecnico dei lagunari sui granata: "Hanno avanti giocatori che ti possono punire se sbagli, squadra tosta ma noi siamo in un buon momento di condizione"

Conferenza stampa che anticipa il match di sabato al Penzo, quella di Filippo Inzaghi, il tecnico del Venezia e prossimo avversario dei granata.

“Gli unici due che non ci saranno saranno Bruscagin e Garofalo (entrambi in difesa) sono infortuni che si portano dietro da tempo, per gli altri siamo al completo”. Ha esordito il tecnico dei lagunari. “Il modulo? Ho ancora qualche dubbio, vediamo le condizioni di Andelkovic, se sta bene giocheremo con il 3-5-2, se ha tutti i 90 minuti, sta crescendo ed è un giocatore fondamentale per noi, poi c’è da valutare anche Del Grosso, vedremo se sarà il caso di rischiare giocatori che forse non hanno tutta la gara nelle gambe”. Poi sull’indisponibilità di Geijo: “Dispiace, era in un ottimo momento, si è presentato in condizioni ottime, ha due giornate da scontare, ma abbiamo giocatori che lo possono sostituire”. Sulla Salernitana: “E’ un avversario tosto, con giocatori di categoria, sarà una partita molto complicata ma in B sono tutte così difficili, noi faremo la partita perchè non siamo una squadra di attesa, dobbiamo sbagliare il meno possibile anche se penso a loro in avanti hanno giocatori come Rosina, grande esperienza, Bocalon che è un attaccante molto bravo, Sprocati, hanno preso poi Rossi dalla Lazio, dobbiamo sfruttare tutte le palle che ci capiteranno. Noi siamo in un buon momento di condizione, gli allenamenti mi hanno dato ottime indicazioni”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.