Taste - Sapori Mediterranei

Ingoia monetina, bambina salvata da infermieri e medici a Vallo della Lucania

La madre spaventata ha allertato subito i sanitari del 118 che hanno subito applicato delle manovre salvavita.

Gianni Fiorito

categoria cronaca

Una bambina di pochi anni è stata salvata dagli infermieri del 118 e dai medici dell’ospedale di San Luca di Vallo della Lucania. La piccola si trovava ieri pomeriggio ad Ascea in compagnia della mamma quando, all’improvviso, ha accusato problemi respiratori a causa dell’ingerimento accidentale di una moneta da un euro. La madre spaventata ha allertato subito i sanitari del 118 che hanno subito applicato delle manovre salvavita. Scongiurato il peggio, la piccola è stata trasferita in ospedale per accertamenti ed è ora fuori pericolo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.