Assistenza computer salerno e provincia

Infastidirono ragazze e aggredirono i fidanzati: in manette 23enne

I DETTAGLI - Avvenne tutto nel 2013 a Salerno

Ieri pomeriggio, a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato Salvatore Fracella, 23enne del posto, dovendo scontare la pena definitiva di 4 anni ed 8 mesi di reclusione per concorso in tentato omicidio, commesso a Salerno il 16 marzo 2013.

Quella sera, a Salerno, il giovane venne tratto in arresto insieme ad un altro giovanissimo, mentre un terzo venne deferito in stato di libertà, in quanto, a bordo della loro auto, dopo aver infastidito alcune ragazze, tornarono indietro aggredendo i fidanzati con un coltello ed una cazzottiera.

Espletate le formalità di rito, il 23enne è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.