Assistenza computer salerno e provincia

Indagini aperte su Filippo, il bimbo di 1 anno caduto in casa

Lesioni sul volto e parti del corpo, domani l'autopsia

Federica D'Ambro

Bimbo di 1 anno ha perso la vita cadendo in casa. Questa è stata la prima notizia che i genitori hanno dato all’ospedale di Nocera Inferiore, quando hanno portato il corpicino senza vita del piccolo. I carabinieri hanno subito aperto le indagini, e mentre si aspetta l’esame autoptico per stabilire le reali cause del decesso, i genitori sono stati ascoltati dalla procura per diverse ore.
Ricostruiti gli ultimi giorni del bimbo dall’incidente alla tragedia. Giovedì il bambino in casa batte la testa Secondo la ricostruzione del padre, viene visitato da un medico che esclude lesioni gravi.
Domenica mattina il piccolo si sente male e va in arresto cardiaco. Intorno alle 11, i genitori lo portano d’urgenza all’Umberto I di Nocera Inferiore. Al nosocomio nocerino, i medici tentato, nel pronto soccorso, di rianimare in tutti i modi il bambino, ma non c’è nulla da fare.
Secondo quanto riferito dai genitori, Filippo la settimana scorsa era caduto da una piccola culla che era a casa della nonna materna.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.