Taste - Sapori Mediterranei

Incidente in via Lanzalone, De Luca: “Solo sciacallaggio politico”

Secondo il Governatore "l'agente alla guida è della polizia locale e dunque non ha infranto alcuna legge"

Federica D'Ambro

“Siamo l’unico Paese al mondo nel quale un banale incidente stradale può diventare oggetto di sciacallaggio politico. Un abbraccio a Sara che è tornata regolarmente a casa senza problemi. Un rinnovato abbraccio al papà e alla mamma, persone civilissime con cui ci siamo sentiti ieri. Quanto al “controsenso”, non c’entra nulla. L’auto di servizio si è immessa sulla strada principale impegnandola senza che il conducente si accorgesse del motorino proveniente da destra. In quella stradina tra cinque palazzi è indicato sulla segnaletica il doppio senso di circolazione per le forze di polizia. L’autista alla guida, agente della polizia locale, non ha infranto alcuna legge. Ma tant’è. Rimango convinto che lo sciacallaggio offende chi lo pratica, non chi lo subisce”.

Queste le parole di replica del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, coinvolto ieri in un incidente in via Lanzalone. Nella giornata di ieri l’auto blu che trasportava il governatore, nei pressi della sua abitazione, ha effettuato un controsenso – a suo dire – concesso. In quel momento si è trovata a passare una giovane 22enne investita dall’auto. Fortunatamente la giovane, trasportata al Ruggi d’Aragona, non ha riportato gravi ferite.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.