Assistenza computer salerno e provincia

Incidente in via Croce, il ragazzo iscritto nel registro degli indagati

Al giovane alla guida sarebbe contestato il reato di lesioni gravi, sia lui che la fidanzata hanno subito l'amputazione di arti

La moto avrebbe perso aderenza e dopo l’impatto sarebbe scivolata, questa la prima ricostruzione dei Carabinieri di Salerno sull’incidente avvenuto domenica notte in via Benedetto Croce, con il reato di lesioni gravi contestato al trentenne alla guida. Il ragazzo, come si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, come è noto viaggiava con la fidanzata e nonostante abbia riportato gravi lesioni nel sinistro è stato iscritto nel registro degli indagati. Secondo il sostituto procuratore un atto dovuto, la ragazza infatti ha riportato lesioni irreversibili con l’amputazione della gamba, lui invece ha perso un piede e un polpaccio. A lavoro un gruppo di esperti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente esaminando quelli che sono i rilievi effettuati dai Carabinieri sul posto, la moto è ancora sotto sequestro. I militari, al momento, hanno escluso la presenza di un altro veicolo interessato nel sinistro, saranno ovviamente esaminate anche le immagini di videosorveglianza presenti in zona, così come il racconto personale delle vittime.

2A87F2BF-B9D9-48D3-B5AD-DDFBFA8DE226

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.